Gazzetta del Sud
5 Gennaio 1996


Il periodo di Natale è servito ad aiutare i bambini della Bosnia
Iniziative di solidarietà

Il periodo natalizio ha fatto registrare un fiorire di iniziative dedicate al tema della pace e della solidarietà. Ovviamente uno degli argomenti più forti è stato costituito dalle iniziative in favore dei bambini dell'ex Jugoslavia che, nonostante l'evoluzione positiva della crisi, hanno dovuto trascorrere un Natale tristissimo.
Di particolare rilievo, tra quelle della nostra provincia, l'iniziativa promossa dalla Pro Loco di Modica che nei giorni scorsi, nel salone del Motel, ha promosso un convegno con l'intervento del candidato al Premio Nobel per la pace Bruno Ficili, il parroco della Chiesa del Sacro Cuore Don Giurdanella, padre Paolino sacerdote nello Zaire. Al dibattito, introdotto dal presidente della Pro Loco Raffaele Galazzo, sono intervenuti anche il sindaco Carmelo Ruta e il presidente del Consiglio comunale Antonello Buscema.
Subito dopo l'incontro sono state sorteggiate ceste natalizie al termine della vendita dl biglietti il cui ricavato è stato destinato al bambini di Sarajevo. Un'altra iniziativa di solidarietà, sempre organizzata dalla Pro Loco, si avrà domenica alle ore 17 nella Chiesa del Sacro Cuore: si giocherà a tombola ed il ricavato andrà ai bambini della Bosnia.



Vecernji list
Zagreb 3.IV.1996.

JOŠ JEDNA DONACIJA PROGNANIC-KOM NASELJU ŠPANKO
Prof. Ficili pomaže Vukovarcima


LA SICILIA
3 Luglio 1996

Dal 5 al 7 luglio si terrà la conferenza mondiale "Prospect for peace"
Ficili, tappa a Bonn
Proposta di pace per le vittime del Kurdistan


America oggi
New Jersey

quotidiano italiano
October 23, 1996

Connecticut
Laurea honoris causa al prof. Bruno Ficili

La Central Connecticut State University "New Britain". fondata nel 1849, e forte di oltre 10.000 studenti e oltre 700 docenti, conferirà mercoledì la laurea honoris causa in Lettere al professor Bruni Ficili, docente siracusano.
Ficili, che si è distinto dl recente per aver guidato una delegazione dl volontari In Bosnia. è animatore di diverse iniziative sui fronte dell'educazione alla legalità e alla pace. Per questo 45 membri del Congresso Usa lo hanno candidato al premio Nobel per la pace.
L'Impegoo dl Ficili lo ha portato infatti anche in Libia, Turchia, a sollievo delle popolazioni del Kurdistan e dell'Iraq, ma il suo nome è strettamente legato alla "Conferenza Internazionale per la pace da lui organizzata per molti anni in Sicilia, e a cui hanno preso parte rappresentanti dl nazioni di orientamento diverso sul vari terni mondiali della pace e del disarmo.
Nelle motivazioni del riconoscimento dell'università, prima nello stato a istituire la laurea in pedagogia. si legge che i suoi sforzi per la causa di una pace internazionale le hanno fatto meritare una reputazione a livello mondiale e per questa ragione è per noi un onore invitarla iintrodurlan modo che possiamo formalmente nella nostra famiglia universitaria".
La cerimonia dl consegna del prestigioso riconoscimento sarà presieduta dal rettore dell'università Richard L. Judd.

Leggi Introduzione (Italiano)  -  Introduction (English) 

Leggi Laurea (Italiano) - Degree (English)

Leggi PersonalitÓ Famose che hanno ricevuto la Laurea in questa UniversitÓ

Foto 1  Foto 2 


Vivere
Dicembre 1996

Gianna Pontecorboli

Educazione alla pace

Il professor Ficili, sempre in prima linea nella lotta contro l'incoscienza e la stupidità della violenza, ha ricevuto ogni genere di riconoscimento (compresa una candidatura al premio Nobel... naturalmente per la Pace).
Recentemente è stato ospite dell'università di New Britain, nel Connecticut, dove ha ricevuto la laurea honoris causa e, inoltre, una targa (con la scritta "Questo albero è dedicato come un monumento vivente a Bruno Ficili di Siracusa, Sicilia, Italia. Un uomo di Pace") è stata simbolicamente affissa ad un giovane albero nel parco dello stesso ateneo. Il professor Ficili era accompagnato da una folta delegazione italiana.
Diversi e interessanti gli interventi nel corso della manifestazione di consegna dell'onorificienza. Dal rettore dell'università Richard Judd, il quale - dopo aver esposto le motivazioni che hanno portato al conferimento dei simbolici riconoscimenti a Bruno Ficili - si è soffermato "sull'importanza rappresentata da uomini che pongono la loro esistenza e le proprie forze al servizio di un ideale così grande come la Pace", discutendo quindi alle difficoltà di un "cammino così arduo e irto di ostacoli" e ha concluso sostenendo che "Bruno Ficili rappresenta un esempio per tutta l'umanità".
Particolarmente toccante l'intervento del professor Charles Gervasi, il quale ha inizialmente tracciato un profilo calzante di Bruno Ficili, citando anche una (rase di Goethe: "Il genio più grande non vale niente se si finge di trarre solo da se stesso. E' genio la distinzione di aggrappare, girare ed esporre tutto quel lo che ci tocca. Tutte le mie scritture e azioni mi sono state fornite da mille altre persone, mille altre cose... Una descrizione perfetta di Bruno Ficili Ha dunque chiuso il suo discorso rivolgendosi al professor Ficili!"un collega, un amico ma per me... un fratello, perché lui personifica tutto ciò che è buono nel mondo d'oggi".